Paradoxaforum, di Raul Gabriel “(…) Nelle nostre esistenze di ogni giorno, e ognuno lo sa bene, coltiviamo vendetta e sopraffazione, violenza e sopruso, opportunismo e falsità declinate nella misura che si adatta all’ampiezza di ciò che siamo e di ciò che facciamo, dalla fila al supermercato, ai grandi affari, dal condominio alla piazzetta del paese, convinti che il quotidiano ci regali una licenza speciale. (…)

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *