Guerra…

Paradoxaforum, di Raul Gabriel “(…) Nelle nostre esistenze di ogni giorno, e ognuno lo sa bene, coltiviamo vendetta e sopraffazione, violenza e sopruso, opportunismo e falsità declinate nella misura che si adatta all’ampiezza di ciò che siamo e di ciò che facciamo, dalla fila al supermercato, ai grandi affari, dal condominio alla piazzetta del paese, convinti che il quotidiano ci regali una licenza speciale. (…)